Rete vendita: per un’azienda due paroline magiche. Ma, se pensate ancora che la vostra serva “solo” a promuovere, vendere prodotti/servizi e concludere contratti, allora vi state proprio sbagliando.

Coltivate la vostra rete vendita. Seminate il vostro successo. Fatela crescere.

Tagliate i rami secchi e curate il vostro business

Una rete vendita efficiente è la linfa vitale di un’impresa: sono tante radici che tengono viva, portano energia e nutrimento alla nostra pianta. Inutile dirvi che se sarà robusta e verrà curata, crescerà e prospererà. In caso contrario, prima o poi la nostra pianta appassirà e morirà.

Quindi, oltre a tutto quello che di sicuro sapete già sulla rete vendita, ovvero: circondarsi di venditori preparati, motivati, positivi, da formare continuamente. E ancora, decidere un obiettivo chiaro a tutti, far conoscere all’agente il risultato da ottenere, così come i costi, i ricavi e tutte le azioni da intraprendere per stimolare le vendite etc. Ci sono altre competenze che un agente vendita deve assolutamente avere per fare la differenza.

Piantatela con la solita rete vendita

L’agente può (e deve) contribuire all’innovazione dell’azienda: oltre a concludere contratti, può effettuare analisi di mercato, controllare la concorrenza, proporre idee e cambiamenti, grazie soprattutto alla sua esperienza pratica sul campo. Monitorare quindi il mercato, capire cosa manca e imparare cosa serve.

In questo modo non solo la tua azienda e i tuoi agenti venderanno, ma sarai in grado di fare analisi di mercato, migliorerai il tuo lavoro, programmerai un progetto a misura della tua rete vendita, userai il tuo budget investendo nelle giuste risorse.

Quindi benissimo vendita e promozione, ma anche sviluppo, creazione d’innovazione, conoscenza del mercato e dei clienti. La vostra rete vendita – se gli dedicate tempo, energie e risorse – potrà farvi diventare un’azienda migliore (non solo più ricca).