Come puoi aumentare le vendite, migliorare il tuo lavoro quotidiano, ottimizzare il Marketing? Con un CRM! 

Cambiare i processi aziendali e gli strumenti utilizzati finora, è una decisione necessaria se si vuole restare competitivi sul mercato.

Cos’è un CRM?

I CRM (Custom Relationship Management) sono Software pensati per migliorare le relazioni con i clienti (e quindi la fidelizzazione del cliente), integrare e coordinare tutte le attività dei diversi reparti aziendali, in particolare quelli del Marketing e delle vendite.

Oggi le imprese sono sempre di più market-oriented: un mercato rappresentato dal cliente e dall’ambiente circostante, dalla società e da tutte le sue relazioni. L’attenzione e la fidelizzazione del cliente è quindi determinante: il marketing management deve pianificare e implementare tutte le strategie per gestire queste risorse.

Migliora l’esperienza cliente, più produttività, più fatturato

Utilizzare un CRM ti permette di avere una visione dettagliata di qualsiasi interazione che avviene nella tua azienda, migliorare e personalizzare l’esperienza cliente, aumentare la produttività e aumentare il fatturato.

I segnali per capire che la tua azienda ha bisogno di un CRM

Poca produttività

La tua azienda non produce quanto dovrebbe (e potrebbe): questo succede se la tua impresa non è ancora digitalizzata, se utilizzi strumenti obsoleti e superati come i registri cartacei, l’acquisizione di ordini a mano, i mille fogli Excel etc.
Un CRM sostituisce tutti i processi manuali automatizzando l’importazione e l’esportazione dei dati.
C’è una sola interfaccia condivisa da tuto il team per le comunicazioni (addio alle catene di email di Sant’Antonio).
Con un CRM aumentano l’efficienza lavorativa e le possibilità di vendita: meno tempo perso dietro a pratiche amministrative e più tempo da dedicare ai clienti e ai prospect.

Mancanza di comunicazione e coordinazione tra i reparti

Se mancano le informazioni condivise tra i diversi reparti aziendali, ogni reparto non sa su cosa stia lavorando l’altro e i clienti otterranno info diverse da persone diverse.
Un CRM ottimizza l’organizzazione aziendale: ogni reparto comunica con l’altro e conosce l’intero ciclo di lead e di vendita del cliente, le attività, le interazioni, i dati, le sue preferenze e necessità. Il CRM è uno strumento condiviso, agisce come un database unico che offre dati precisi, massimizza i processi e migliorala produttività dell’azienda.

Scarsa analisi dei dati

Non hai uno strumento che ti possa offrire report affidabili sui dati aziendali, in maniera veloce e automatica.
Lavori senza una strategia, quindi perdi molto tempo e molti soldi, con scarsi risultati.
Un CRM è fondamentale per conoscere al meglio i tuoi clienti e le tue attività di vendita in poco tempo.
Tramite report e statistiche avanzate puoi avere informazioni sull’intero processo aziendale: il comportamento d’acquisto dei clienti, le loro preferenze, i prodotti più venduti, la produttività di ogni agente, i contratti chiusi, il fatturato etc. Avrai tutto sotto controllo.

Clienti non soddisfatti che ti abbandonano

Basta regalare clienti alla concorrenza! Clienti che non rinnovano i contratti, che presentano continui reclami, che non firmano poco prima di chiudere un accordo. Il Customer Service dato da un CRM (ovvero la gestione di tutte le attività legate al servizio clienti) è necessario per dare assistenza e supporto: conoscerai le segnalazioni fatte dai clienti, i loro problemi, l’analisi di sondaggi sulla qualità del servizio, i reclami, il livello di soddisfazione etc. così da trovare le soluzioni ad hoc per ogni richiesta.

Perdita di opportunità di vendita

Quanti lead hai perso? Tenere traccia dei leads manualmente, porta ad avere un processo non chiaro e lineare, e a perdere di conseguenza diverse opportunità di vendita. Il CRM, dotato di strumenti di marketing automation, automatizza ogni processo e ogni informazione, memorizza il customer journey, monitora l’intero ciclo di vita del cliente e ti aiuta a valutare le tue prossime mosse.

 

Ti sei riconosciuto in questi segnali?
Allora è il momento di investire in un CRM per adottare un approccio mirato alla gestione dell’esperienza del cliente (migliorare e personalizzare la customer experience), ottimizzare le interazioni tra i reparti, aumentare la produttività e le entrate.